Home » Città d'arte

Padova e la cultura veneta

padova

Padova è una fiorente città del Veneto, posta in una fertile pianura, sulle rive del Bacchiglione che l’attraversa per intero, formando numerosi canali.

Importante nodo di comunicazioni stradali e ferroviarie, è anche il principale centro agricolo, commerciale e industriale del Veneto.

La città di Padova è sede di una delle più antiche università italiane, fondata nel 1222, dove insegnarono Bembo, Galilei, Morgagni, Falloppio, e dove studiarono San Tommaso, Tasso, Copernico e Cromwell.

Di origine antichissima, Padova fu municipio romano col nome di Patavium, ed ebbe grande prestigio al tempo di Augusto.
Le prime notizie storiche sulla città risalgono, però, al 302 a.C. e si trovano in Tito Livio, che vi nacque.

Nel XIII secolo fu teatro della predicazione di Sant’Antonio, la cui tomba è nella basilica che porta il suo nome.

La città è ricca di monumenti di eccezionale valore, tra i quali vanno ricordati: la basilica romano-gotica di Sant’Antonio, risalente al XIII secolo; con cupole bizantine e con capolavori del Sansovino, del Mantegna, di Donatello e di altri grandi maestri; nella piazza antistante la basilica si erge la celebre statua equestre del Gattamelata, opera di Donatello; di eccezionale valore artistico è la Cappella degli Scrovegni, presso la Chiesa degli Eremitani, interamente affrescata da Giotto. Notevoli, inoltre, le chiese di San Giustina, San Francesco, Santa Maria dei Servi; la piazza detta Prato della Valle; il Palazzo della Ragione; il Palazzo del Capitanio; il Duomo, rifatto nel XVI secolo; la Scuola del Santo, con affreschi di Tiziano.
Dell’età romana restano cinque ponti, tre sul Brenta e due sul Bacchiglione.

HOTEL A PADOVA



Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento a tema e niente spam.

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>