Home » Città d'arte

Ferrara: il piacere artistico della Romagna

imagesFerrara è una splendida città dell’Emilia, situata sul Po di Volano. Il centro della città è dominato dalle quattro torri del castello Estense e presenta palazzi, ampie strade e piazze comunali che ricordano la ricchezza e il fasto dell’epoca in cui Ferrara era la sede di un ducato fra i più potenti d’Italia, sotto la Casa d’Este.

Il castello della città presenta ricche sale adornate di preziosi arazzi e affreschi dei pittori più noti del Rinascimento, come Raffaello, Tiziano e Mantegna.
Di notevole splendore artistico sono il Palazzo dei Diamanti, così chimato perché rivestito di dodicimilaseicento bugne di marmo tagliate a punta di diamante; l’Ateneo civico; il Palazzo detto “Schifanoia”, dove i principi Estensi si ritiravano lontani da ogni fastidio; la casa di Ludovico Ariosto, figlio dell’elezione della storica città, sepolto nella biblioteca dell’Università, ove sono raccolti anche i suoi preziosi autografi.

Sopra tutte le opere artistiche della città, si colloca il Duomo, consacrato nel 1135, con la sua triplice facciata gotico-lombarda che ne fa un’opera di architettura di grande rilievo e con l’iscrizione dedicatoria, considerata uno dei più antichi documenti del volgare italiano.

Ferrara, inoltre, fu la patria di Girolamo da Savonarola, di Guido Bentivoglio, dei due Dossi e di altri insigni artisti.
Tanto splendore di vita culturale, dovuto al mecenatismo degli Estensi, fa della città di Ferrara un territorio allestito al turismo culturale e artistico, proveniente da tutta Italia.

HOTEL A FERRARA



Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento a tema e niente spam.

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>